15
dic
2017
4
Arista in crosta con confettura di mele e zafferano

Arista in crosta con confettura di mele e zafferano

L’Arista in crosta con confettura di mele e zafferano è un piatto tipicamente invernale, magari da consumare davanti al camino e con un buon vino a far da compagno…

IMG_1742Preparazione un tantino lunga ma non eccessivamente laboriosa, vediamola. Prendete l’arista, possibilmente con l’osso, e disossatela tenendo intatta la carcassa che vi servirà d’appoggio per il piatto pronto. Legatela ben stretta con dello spago da cucina, inframmezzando rametti di rosmarino, salvia e alloro. Passate un leggero strato di farina, salate, pepate e rosolate a fuoco vivo con olio e uno spicchio d’aglio in camicia. Aggiungete gli scarti della IMG_1814disossatura, fate rosolare anche questi e infornate a 180° per dieci minuti. Aggiungete ora le verdure (sedano, carote e cipolle) e le mele tagliate a tocchi, infornate nuovamente e dopo cinque minuti bagnate con del vino bianco. Quando il vino si è ritirato, togliete dal fuoco l’arista e spalmateci sopra la confettura di IMG_1816mele e zafferano IoconBio. Avvolgete ora l’arista in un foglio di pasta brisée, spennellate con del rosso d’uovo e decorate con spicchi di mela in superficie. Adesso prendete il fondo di cottura, mettetelo in una casseruola con un paio di mestoli di brodo e lasciate tirare il fondo che vi servirà per irrorare le fette di arista.

Infornate l’arista a 200° fino a quando la superficie non sarà ben dorata e quando pronta affettate, irrorate con il fondo di cottura filtrato e servite, accompagnando con un pasticcio di patate e broccoli ripassati in aglio, olio e peperoncino. Buon appetito!

Leave a Reply