12
mag
2015
16
Carciofini sott'olio #fotoricetta

Carciofini sott’olio #fotoricetta

 

Carciofini sott’olio #fotoricetta

carciofini1Mondate i carciofini togliendo le foglie dure, tagliando le punte e arrotondando  il gambo.

 

 

 

 

carciofini2Mettete i carciofini mondati a bagno di abbondante acqua acidulata con il limone

 

 

 

 

carciofini3Riempite per metà una casseruola capiente con 1/4 di aceto bianco, 1/4 di vino bianco e 2/4 di acqua. Salate, portate a ebollizione e cuocete i carciofini al dente

 

 

 

carciofini4Scolate i carciofini e metteteli ad asciugare su una tovaglia di stoffa per circa due ore. Di tanto in tanto strizzate con le dita la parte delle foglie di ogni carciofino per eliminare altro liquido in eccesso

 

 

 

carciofini6Carciofini sott’olio #fotoricetta, seconda parte. Fate un trito di prezzemolo, aglio e menta. Aggiungete una presa di sale e continuate a sminuzzare fino ad ottenere una ‘polvere’ omogenea

 

 

 

 

carciofini7Versate il trito insieme ai carciofi scolati in un recipiente unico e mescolate con le mani fino a quando i carciofi non abbiano ‘assorbito’ tutto il trito di odori

 

 

 

Carciofini sott'olio #fotoricettaImbarattolate i carciofini pressandoli all’interno dei barattoli fino a lasciare il minor spazio vuoto possibile. Ora versate l’extravergine Terre Rosse, conservandone un po’ per il rabbocco (i carciofini devono essere ricoperti completamente). Mettete i barattoli, chiusi ermeticamente, dentro una pentola e riempite di acqua fredda fino a coprire. Portate ad ebollizione a fuoco medio-basso e fate bollire per 15 minuti, dopo di che spegnete lasciando i barattoli nell’acqua fino a raffreddamento

You may also like

Sagn' a pezz' all'abruzzese
Sagn’ a pezz’ all’abruzzese
miseria e nobiltà
Miseria e nobiltà
Spaghettoro tiepido con pesto di puntarelle
Spaghettoro tiepido con pesto di puntarelle
Zuppa di farro e cipolle rosse
Zuppa di farro e cipolle rosse

Leave a Reply