28
set
2015
18
gnocchi di zucca ai porcini

Gnocchi di zucca ai porcini

Lo devo ammettere: questo piatto è uscito davvero buono. Due sapori ‘dolci’ che si sono sposati alla perfezione, con i semi di zucca a fare da ‘croccante’. Da provare…

zucca a pezziPer prima cosa tagliate a pezzi la zucca (la proporzione deve essere di 1/3 rispetto alla porcini crudiquantità di patate), conditela con un pizzico di sale, del pepe, un giro di olio d’oliva e infornatela per una quarantina di minuti a 150°. Quando sarà cotta mettetela a scolare, in modo che perda tutto il liquido in eccesso e frullatela fino ad ottenere un purè.

Contemporaneamente mettete a bollire le patate, con tutta la buccia, e quando sono cotte schiacciatele e disponetele al centro della farina a fontana. Aggiungete il purè di zucca e condite con sale, noce moscata e cannella in polvere (giusto un’essenza). Rompete un uovo intero nell’impasto e cominciate a lavorarlo fino a quando incorporerà farina a impasto patate e zuccasufficienza (quanto l’impasto non si appiccicherà più alle mani sarà pronto). Lasciate riposare per cinque minuti, dopodiché formate gli gnocchi nella forma che preferite.

Passiamo ora alla salsa. Tagliate a fette i porcini e trifolateli a fuoco forte in aglio e olio. Quando cominceranno ad abbrustolire bagnateli con del vino bianco, fatelo ritirare e spegnete. Il condimento potrebbe essere finito ma questa volta, avendo previsto per secondo un filetto di maiale, sempre con i porcini, ho ricavato un fondo di cottura con i pezzi di ‘cordone’ del filetto, pezzi filettorosolati in sedano carota e cipolla e fatti bollire per un paio d’ore, il tempo necessario per ottenere un’ottima salsa salsa porcinid’accompagnamento.

 

porcini crudiQuando tutto è pronto, cuocete gli gnocchi e fateli ‘tirare’ per qualche minuto nella salsa di porcini, facendo attenzione a non romperli (usate una paletta di legno). Servite spolverando di prezzemolo e guarnendo con dei semi di zucca. Bianco o rosso, in questo caso, non fa differenza. Noi abbiamo optato per un fungo porciniMontepulciano d’Abruzzo a cui è seguito un Barbera d’Asti…

You may also like

Risotto con zucca, i suoi semi tostati e asiago
Fagottelli di cappone con cardoncelli e spuma di parmigiano
Fagottelli di cappone con cardoncelli e spuma di parmigiano
Sagn' a pezz' all'abruzzese
Sagn’ a pezz’ all’abruzzese
Vellutata di zucca con straccetti di prosciutto e crostini di pane nero

Leave a Reply