27
lug
2016
4
Spaghettoro con cacio, pepe e tartufo scorzone

Spaghettoro con cacio, pepe e tartufo scorzone

 

Lo Spaghettoro con cacio, pepe e tartufo scorzone, mantecato con extravergine Terre Rosse si fa in cinque minuti ma lungo e intenso è il connubio di sapori…

Mettete a bollire l’acqua e fate cuocere lo Spaghettoro Verrigni. Nel frattempo grattugiate il pecorino abruzzese dolce e mischiatelo con una manciata di pepe tritato al momento. Quando gli spaghetti sono pronti, scolateli (conservando un po’ di acqua di cottura, e a fuoco spendo aggiungete il pecorino e il pepe. Quando il formaggio comincia ad amalgamarsi con la pasta, aggiungete a filo dell’extravergine Terre Rosse. Riaccendete il fuoco al minimo e con l’aiuto di un mestolo di acqua di cottura terminate la mantecazione (dovrete ottenere uno spaghetto senza ‘strappi’ di formaggio ma avvolto da una vellutata uniforme). Il vostro Spaghettoro Verrigni con cacio, pepe e tartufo scorzone, mantecato con extravergine Terre Rosse è pronto: non resta che formare dei turbanti, spolverarli di pepe e coprirli con lamelle di tartufo scorzone. Qui niente acqua, mi raccomando, solo bianco e cerasuolo. Buon appetito!

You may also like

Polipetti alla Luciana con patate all’extravergine
Carciofini sott'olio #fotoricetta
Carciofini sott’olio #fotoricetta
Spaghetti cacio e pepe
Spaghetti cacio e pepe
Fusilloro con fave, pecorino e calamari
Fusilloro con fave, pecorino e calamari

Leave a Reply